mercoledì 28 settembre 2016

Briciole di calendario VIII - Evoluzioni...

Disegna, disegna disegna!

È quel che mi ripeto ogni mattina al risveglio, è il pensiero fisso durante la giornata e il proposito che faccio la sera prima di infilarmi sotto le coperte.
Sono nel pieno dell'attività, immersa nell'adrenalina e nella frenesia del creare; tutto ruota attorno a questo, perché sto portando la lavorazione del mio Calendario 2017 al traguardo... 
Ancora qualche settimana autunnale e potrò finalmente mostrartelo completo, e non vedo l'ora!


Ti confesso che ogni tanto mi sale un po' d'ansia, perché...

voglio fare tutto al meglio

Capita anche a te, vero?
Per sconfiggere la preoccupazione io faccio così: o mi butto a capofitto nel lavoro, o mi prendo uno stacco netto facendo tutt'altro (per esempio mi dedico alle piante, il contatto con la terra è una delle medicine migliori per me!).
Questo mi aiuta parecchio a ri-centrarmi, a restare lucida e concentrata e a prendermi momenti di relax, assolutamente necessari in momenti così pieni di energia.


Ma l'entusiasmo continua a prevalere, e mi sveglio prestissimo con mille immagini nelle testa, possibili modifiche da apportare, nuove composizioni da sperimentare!

Cambiare punto di vista è una sfida quotidiana

Alcune illustrazioni erano nate già chiare nella mia mente... 
Poi durante il percorso succede qualcosa, un incontro o una parola sentita per caso, e mi ritrovo a valutare nuove e diversissime soluzioni.
E ricomincio da capo, ed emergono nuove scene e la storia di partenza si arricchisce e migliora.


Così procede il mio Calendario, tra mani sporche di grafite, trucioli di gomma ovunque ed improvvise esclamazioni EUREKA!

Essere aperta e flessibile è la mia forza

Ma ora sono alle prove colore e ai definitivi (ti mostro qualcosa nei prossimi post!), il sentiero è tracciato e non resta che percorrerlo fino in fondo.

Io continuo a spargere briciole, tu continua a seguirle!

Buona creatività!

martedì 20 settembre 2016

IntervArtista - Francesca Marinari

Eccomi con una nuova festosa IntervArtista!


Tra pochi giorni arriva l'Equinozio d'autunno e inizia la stagione delle foglie colorate; i bambini son tornati a scuola e noi "grandi" al lavoro... ma le occasioni per festeggiare sono sempre tante, vero?

Scommetto che nei prossimi mesi hai di sicuro qualche festa di compleanno o qualche anniversario a cui partecipare o da organizzare; e non sai da che parte cominciare...

Guarda chi ti presento oggi!

*  *  *


Francesca Marinari - Wedding & Party Decor




Il protagonista - Mi racconti del tuo nome e della tua Arte.

Sono Francesca, 32 anni, mamma di Lorenzo e Viola. 
Da tempo inseguivo il sogno di un'attività in proprio ed ecco che nel giro di pochi mesi, grazie a una serie di eventi inaspettati, ho preso coraggio e ho aperto il mio laboratorio. 
Mi occupo di oggettistica e decorazioni per battesimo, matrimoni e feste. 
Adoro la creatività in ogni sua forma, specialmente se espressa attraverso i colori e la carta.

Il viaggio - Quando e come hai iniziato questo percorso? 

Il mio percorso è iniziato concretamente da un anno, quando ho deciso di intraprendere il mio percorso con un'attività che mi rispecchiasse e potesse essere un aiuto per tutti coloro che amano personalizzare la loro festa.
Ho frequentato il liceo artistico, dopo il quale ho deciso di allontanarmi dal mondo artistico per trovare la mia strada.
Dopo qualche anno però, i colori sono tornati a cercarmi; ho sperimentato tecniche e creato cose molto diverse tra loro, così ho capito che non potevo fare a meno di tutto questo.



Il luogo – Mi racconti del luogo in cui crei?

Il mio caos creativo prende forma nel mio laboratorio, pieno di scatole, ceste, barattoli, nastri, rotoli di carta, pile di fogli. Qui ho tutti gli attrezzi da lavoro e sperimento le idee che voglio sviluppare. È il luogo dove tutto nasce e dove realizzo ogni pezzo personalizzato per le persone che si affidano a me.

Lo strumento - Quali strumenti e tecnica usi?

... scatole, ceste, barattoli, nastri, rotoli di carta, pile di fogli...



Le relazioni – Chi sono i tuoi aiutanti, amici, antagonisti?

I miei primi supporter sono Lorenzo e Viola, i miei figli, attenti ed entusiasti sono dei grandi motivatori e mi lanciano sfide creative ogni due giorni... Mamma devi stare sul pezzo!!
Un altro grande incoraggiamento viene da mio marito, mi sprona ad investire tutte le mie energie in questo lavoro e fa le ore piccole per aiutarmi ad inscatolare i decori per un grande evento.
Una preziosa aiutante è mia mamma, dalla quale ho ereditato l'estro creativo, perciò la sua opinione è fondamentale.
I grandi antagonisti della mia avventura sono le ansie, le paure e il tempo che fugge!!!

Luce e ombra -  cosa ami di più e cosa meno della tua Arte?

Ciò che amo della mia Arte è la ricerca continua e la libertà che mi regala ogni giorno. 
Con carta, colori, fiocchi e nastri posso dare vita a qualcosa che fino a quel momento era solo nella mia mente. Trovo sia davvero magico!
La soddisfazione più grande però è sapere di aver realizzato qualcosa di unico per rendere speciale la festa delle persone che si sono affidate a me.
Le cose che amo meno del mio lavoro sono la burocrazia e la pianificazione marketing, insomma tutto ciò che mi costringe ad essere noiosamente razionale.


  
L’orizzonte - Quale sono i tuoi prossimi obbiettivi e progetti?

Per i prossimi mesi ho tante idee, ma prima di tutto devo far conoscere e promuovere i miei prodotti. Raccontare la loro storia e personalizzare le richieste dei clienti saranno i miei obiettivi principali.
Spero anche di riuscire presto ad aggiornare il mio blog con continuità e costanza.
  
Il dono - Mi mostri la creazione che meglio ti rappresenta? 

La creazione che meglio mi rappresenta penso sia questa, perché racchiude tutto il mio amore per la carta, la pittura e l'unicità di una creazione
Perché io sono bianco o nero, ma se si guarda bene, la luce fa scorgere anche tante altre sfumature.



Il consiglio - Mi sveli la tua frase guida, il tuo motto?

La mia frase guida è “Big things often have small beginnings”, la natura ce lo insegna ogni giorno e trovo che questo sia davvero alla base di tutto.

Il sentiero – Come ti raggiungo?

Se volete trovarmi dovete seguire il sentiero di coriandoli, guardare in cielo e se vedrete in lontananza tanti palloncini e sentirete musica e risate, allora sarete quasi arrivati alla festa!!

La porta rossa del mio sito aspetta solo voi, passate a trovarmi: www.francescamarinari.it

Facebook: Francesca Marinari Wedding Party Decor
Instagram: francescamarinaridecor

e su Pinterest



Io trovo davvero frizzante l'attività di Francesca!
Portare allegria e colore in giro, soprattutto nei momenti importanti, è una missione favolosa.
Allora, la prossima festa chi la organizza?

Io un'idea ce 'ho...

Grazie Francesca!

Buona Creatività!

mercoledì 14 settembre 2016

Briciole di Calendario VII - WIP

... work in progress...

Eh sì, sono settimane piene e impegnate queste!
Quindi oggi chiacchiero un po' di meno che ho tanto, tanto lavoro da fare.
Però due sbirciatine te le faccio fare...

Come ti raccontavo la volta scorsa, ho passato l'estate (anche) a studiare.


Tra lunghe passeggiate nei boschi e discese in grotte profonde, tra letture in totale relax e golose colazioni al mio (nuovo) bar preferito, mi son dedicata ad approfondire lo studio di alcuni aspetti del disegno: luce e colori.

Tra le infinite risorse del web e due splendidi libri ricevuti per il compleanno (sono un cancerino di luglio!) mi sto immergendo in questo argomento meraviglioso:

l'uso e la riflessione delle fonti luminose


Il mio papà fotografo me lo diceva fin da piccola: la luce fa tutto.
Ed è proprio vero. 
Sto, ancora una volta, ampliando e modificando il mio modo di guardare e vedere il mondo attorno, sto apprezzando il realismo e la verosimiglianza delle cose, mi sto esercitando a riprodurla (è fondamentale per dare sostanza a un'immagine) per poi sintetizzarla a modo mio.

E la mia mano sta cambiando, sta crescendo

... vedrai!


Intanto continuo a dialogare con i miei 12 personaggi, anzi 12 + 1 perché qualcuno si è aggiunto; ci stiamo facendo delle grandi chiacchierate e, appena sarà tutto pronto, ti racconterò di loro!

Ora io mi rituffo tra i miei quaderni, libroni e gessetti...

Tu continua a seguire le briciole, perché arriveranno succose novità da curiosare!

Buona Creatività!

mercoledì 7 settembre 2016

Settembre...

Settembre come si ritorna.
Settembre come si ricomincia.
Settembre come...

...siamo di nuovo qui!

Mese numero 9, tempo di quaderni a righe e quadretti, di cartelle e astucci gonfi di matite colorate, di nuove nuovissime agende da riempire di buoni propositi e idee.
Per me, periodo di spese (mannaggia!) ma anche di dolci ricordi, giorni di cuore e nuovi cammini.

Nel mio Calendario, se fossi...



... un Bruco vivrei dentro una mela


Mela come casa, che ti accoglie silenziosa e conserva in sé ciò di cui hai bisogno.
Mela come frutto da mangiare a merenda, un po' magico e misterioso.
Mela come gioco, perché tagliala a metà e vi troverai una stella.

Settembre è un mese lento e attivo nello stesso istante; porta con sé equilibrio ed energia, il momento perfetto per programmare l'anno che viene, non trovi?

Quali sono i tuoi progetti?

Sei tornata dalle ferie e hai sicuramente delle belle idee che ti frullano nella testa, ne sento il rumore; e forse sai già perfettamente quali passi compiere adesso, oppure...
Forse, come me, hai un bagaglio interiore pieno di intuizioni e ricordi da esprimere, ma hai bisogno ancora di qualche giorno per riordinare tutto?

Se è così, sai che facciamo?
Ci prendiamo il tempo giusto

Un passo e un respiro (e una mela al giorno) e vedrai che ripartiamo alla grande!
Io prendo tutte le emozioni e le sensazioni e le nostalgie di questa Estate (ne ho davvero tante!) e ne faccio un gustoso frullato con cui dissetarmi, pronta e carica per affrontare le mille attività che ho davanti.

E per non dimenticarlo, il mio pc ha già indosso il nuovo Desktop di Illustrilla.
Ti piace?
Puoi scaricarlo direttamente dai seguenti link, nella misura più adatta:




Forza, armati di ago e filo, o carta e penna se preferisci, e dai vita ai tuoi disegni (se hai voglia, puoi venire a raccontarmeli)!
Buon lavoro, buon Nuovo Inizio e ovviamente...

Buona creatività!


martedì 26 luglio 2016

Agosto!

Tempo di ferie

L'ottavo mese è alle porte!
Hai già pronta la valigia per partire e goderti una giusta pausa?
Io mi sto preparando, tra poche ore mi muoverò verso la mia Casa nei boschi.

Nel frattempo, sul mio Calendario, gioco così: Se fossi una Salamandra...



... abbraccerei forte forte il Sole


Oh come è vero!
Vado incontro al relax e abbraccio il mio Fiume, le giornate di mare, il canto dei grilli e le stelle cadenti (ma anche quelle che restano lì dove sono).

Lo sai che il nome di Agosto deriva da quello dell'imperatore Augusto, e ha un significato bellissimo?
Come aggettivo, infatti, vuol dire nobile, venerabile, sacro.

Senza saperlo, fin da piccola ho sempre percepito questo periodo così: importante, da ammirare.
Non solo perché potevo godermi la libertà delle vacanze, ma per la sua atmosfera calda e solare, la sua vivacità e, allo stesso tempo, la sua immobilità. Proprio come un imperatore.

Era il mese delle infinite possibilità

E lo è ancora, ci credo pienamente.
Per questo nelle prossime settimane, come una principessa, scelgo di coccolarmi e in-seguire i miei desideri (anche e sopratutto i più piccoli); voglio esaudirne alcuni alla luce del sole, mentre esprimerò i più profondi nella notte, con fiducia.

Vuoi fare un piccolo rito con me?

Sulla spiaggia, lungo un fiume o sulla riva di un lago raccogli una pietra, quella che attira il tuo occhio e la tua attenzione. Girala tra le mani, scoprine la forma, osserva le sue venature.
Mentre la tieni stretta pensa forte il tuo desiderio, la tua preghiera interiore, e immagina che venga assorbito dal sasso.
Poi, con un sorriso, lancia il tuo ciottolo nell'acqua e osserva i grandi cerchi che si formano.
Quando tutto è calmo, ringrazia e torna a casa.

E lascia fare

Prima di partire per le vacanze ti lascio il mio regalo mensile, il desktop di Illustrilla, che puoi scaricare ai seguenti link nella misura più adatta al tuo schermo:



Ti auguro un Agosto ricco di riposo, di abbracci, di scoperte e sorprese.
Ci rivediamo tra un mesetto e mi racconterai se la nostra piccola magia ha funzionato...

Buone Vacanze e Buona Creatività!

martedì 19 luglio 2016

Briciole di Calendario VI - Tema

La nostra passeggiata nel bosco, lungo il sentiero di briciole, ci sta portando nel cuore del lavoro.
Siamo finalmente in quel luogo magico in cui, di solito, si fanno incontri e scoperte importanti; è il momento in cui ti svelo un paio di anteprime golose sul Calendario 2017...

Forza, entriamo nella casetta di marzapane

Tranquilla, non verrai mangiata!
Invece, ti regalo un assaggio di quel che sto progettando.
Mi piace introdurre novità, di volta in volta, nei miei calendari; ma prima di svelarti quella di quest'anno, ti rivelo (finalmente) il tema che ho scelto e che mi sta ispirando:

i Nomi!


I nomi? Una cosa così semplice?
Ebbene sì!
I Nomi, i Nomi propri, i nomi di battesimo, quelle piccole parole che ci identificano dalla nascita e chi ci caratterizzano nella vita.
Il Nome che ci appartiene ha un'origine e un significato, ma spesso ce lo dimentichiamo; eppure ci rappresentano così magnificamente...
E, soprattutto, con un Nome si può giocare, parlare, danzare...

Non ci credi? Aspetta e vedrai!

Per ora non ti dico di più; tranne che ho passato ore a fare top-list di nomi, a scegliere e scartare e sostituire. Ho sfogliato dizionari e cercato l'etimologia di molte parole, scoprendo tesori incredibili.
Da questa lunga ricerca ho selezionato 12 nomi, uno per mese...

...chissà, magari c'è pure il tuo!


Lavorare coi Nomi è divertente, si scende molto in profondità e si scovano emozioni e sensazioni.
Da qui sono partita per lunghi viaggi, attraverso visioni e nuove storie... e sto provando a illustrarle al meglio per potertele mostrare e regalare.

I prossimi mesi mi serviranno proprio per vivere fino in fondo queste 12 avventure, per conoscere i loro protagonisti e i loro universi.

E presto li incontrerai anche tu, se vuoi!


Ora però ti svelo la novità a cui accennavo prima!
Quest'anno il Calendario avrà una pagina in più...
Una pagina in cui potremo interagire, io e te (e se vuoi anche i tuoi amici, i tuoi bambini, i tuoi nonni...); sarà uno spazio di condivisione e di gioco!

Di più non dico, se no che sorpresa è?


Ok, ho saziato un po' la tua curiosità o l'ho alimentata?
Beh, in ogni caso, ti anticipo che il prossimo mese lavorerò sodo, armata di fogli, matite e libroni da studiare (eh già... ti parlerò anche di questo!).

Illustrilla invece, da fine Luglio, si prenderà una pausa, per poi tornare carica di colori a raccontarti le sue storie e a spargere, ovviamente, nuove briciole da seguire!

Buona Creatività!

martedì 12 luglio 2016

Briciole di calendario V - Spazi e grafica

Il sentiero di briciole prosegue e ci conduce nel folto del bosco e del lavoro...

Sei pronta a scoprire cosa accade ora?

Andiamo!
Oggi ti mostro la parte più "tecnica" e "matematica" del fare il Calendario: le griglie dei mesi.

Pensare ai numeri ti fa storcere la bocca, vero? Ma no...
Sai quante volte ho pensato a come avevano ragione le maestre che dicevano "La matematica e la geometria vi serviranno sempre nella vita!" Sante parole.
I conti e le misure sono alla base di tutto; anche (e soprattutto) nel lavoro creativo. Servono a definire gli spazi, a dare dei limiti per non perdersi, a suggerire quello che si può fare.

Quindi, armata di foglio, penna e righello comincio a schizzare ingombri e composizioni.


Il layout, di cui ti parlavo qualche post fa, era già nella mia testa come idea; questo è il momento in cui lo rifinisco, gli prendo le misure come una sarta, in modo che l'impaginazione di base funzioni per tutte le pagine.

I mesi dell'anno non sono lunghi uguale, e non cominciano tutti con il lunedì. Quindi avrò griglie più ingombranti e altre più corte.
Presto molta attenzione a questo aspetto e cerco sempre di avere una visuale completa del progetto, perché mi servirà nella fase di creazione delle illustrazioni definitive.

A volte devo fare e rifare i calcoli per far sì che ogni elemento abbia il giusto spazio ed equilibrio.
Ed è qui che la calcolatrice diventa la mia migliore amica...


A questo punto, trasferisco le mie idee dal foglio di carta al computer!
Qui avviene il vero lavoro grafico.
Una volta definita la griglia, passo al delicato compito di inserire la numerazione dei mesi, le lunazioni e le feste principali, stando ben attenta a non sbagliare (potrei incasinarvi i week end!)


Per ogni Calendario ho sempre deciso un colore base, come tema, per grafica e copertina; sono passata dai rossi, al giallo e all'arancio...
Quest'anno mi piacerebbe usare il blu, ma sto facendo un po' di prove prima di decidere; inoltre molto dipenderà anche dalle immagini finali che, al contrario dell'anno scorso, saranno più ampie e avranno fondi colorati...

Insomma, come vedi, progettare un calendario è complesso; è un percorso in cui fasi differenti si alternano e allo stesso tempo si richiamano e influenzano l'un l'altra, per crescere assieme.

Prima di andare in vacanza (ad agosto) ti svelo ancora qualche cosina del Calendario 2017!
Perciò passeggia libera nel bosco, ma non perdere di vista la pista di briciole...

Buona Creatività!

martedì 5 luglio 2016

Luglio!

... col bene che ti voglio!

Dai, l'hai canticchiata anche tu più di una volta, vero?
In fondo trasmette bene quell'atmosfera estiva da mare, spiaggia, ombrelloni, cocco-bello e schiamazzi da gente in costume... che voglia di vacanze!

Io dovrò aspettare fine mese per partire, ma intanto conto i giorni sul Calendario, giocando:
Se fossi una cicala...



suonerei per ore e ore

Sempre di musica si parla, ma ... quanto è bello il canto delle cicale?
Nella mia casa tra i boschi, nei pomeriggi di Luglio, ogni stanza è pervasa dal ritmo di quel chchchchchchchchch infinito e rilassante.
Un suono continuo, ipnotico, quasi un mantra, che ti porta sempre più dentro te stessa, nella quiete...

Questo luglio avrò un po' di cose da fare e organizzare, ma mi sono data un obbiettivo: riprendere la quotidianità della meditazione e del silenzio.
Voglio ricreare dentro di me quelle sensazioni di calma profonda e benessere già adesso, senza dover aspettare i giorni di ferie.
Posso praticare il Silenzio ovunque e dovunque, e cosa è meglio del qui ed ora?

Vuoi farlo anche tu?

Scommetto che 5 minuti, ogni giorno, li riesci a trovare.
Prendili, fermati, chiudi gli occhi e... ascolta; il tuo respiro, il battito del cuore, i diversi rumori che ti circondano (anche il più fastidioso!).
Ognuno di questi può diventare il mezzo per concentrarti e rilassarti, se lo desideri.

Ci provi anche tu e poi mi racconti come è andata?

Io intanto ti lascio, come stimolo e aiuto alla pratica, il desktop del mese!
Puoi scaricarlo velocemente cliccando sui link sottostanti:



Che tu stia facendo già le valigie (dove vai di bello?) o che sia seduta a una scrivania, al lavoro, io ti auguro buone Meditazioni, buone Vacanze e ovviamente...

Buona Creatività!