mercoledì 23 ottobre 2013

Artist's Journal Workshop

Prima dell'estate, incuriosita da un post sulla sperimentazione e la ricerca artistica scritto dalla mia amica e collega Simo (potete leggere la sua IntervArtista QUI), ho cominciato a leggere questo libro:

 
Artist'S Journal Workshop
di Cathy Johnson
edizioni North Light Books

 
Creare la propria vita con parole immagini...
Questa la proposta del sottotitolo.
Più semplicemente, trattasi di sketch booking!
Provate a googlare questa parola, a guardarne le immagini proposte e... vi tufferete in un mondo fatto di colori e segni!

Per un disegnatore/illustratore/pittore la pratica dello sketch, dello schizzo (en plein air o meno), dello studio, dell'andare in giro sempre e ovunque con un taccuino e una matita/penna/pennello, dovrebbe esser naturale.

Una pratica costante, quotidiana, intima o esplicitata, che mantiene allenata la mano, l'occhio e lo spirito.
Un'attività i cui prodotti, spessissimo, sono fonte di curiosità, ammirazione e addirittura mostre.

In questo volume brossurato, dalla bella grafica e impaginazione, l'autrice (scrittrice, artista e naturalista americana) guida il lettore nei vari aspetti che compongono il fare sketch booking.
Come creare il proprio diario artistico, giorno per giorno.



I punti affrontati sono molti.
La scelta del taccuino, la scelta dei materiali con cui disegnare e la proposta di sperimentarne di nuovi, capire qual è lo scopo del proprio diario, la creazione di una sorta di "mappa" da seguire, l'attenzione alla composizione e al lettering, al momento in cui si disegna e al farne una pratica costante.



Cathy esplora tutte le possibili sfaccettature del fare sketch, suggerendo qua e là piccoli esercizi e, soprattutto, condividendo la sua esperienza con numerosi aneddoti e una quantità incredibile di immagini.
 

 
Vengono mostrati anche i lavori di 26 artisti (come Nina Johansson, nella foto qui sotto in basso a sinistra), con molti dei quali Cathy condivide il Blog dedicato proprio all'Artist's Journal Workshop.



Il libro, in lingua inglese, si legge con piacere; i testi scorrevoli sono accompagnati da bellissime immagini che, solo a guardarle, invogliano a prendere la matita in mano!

Per chi già disegna e fa sketch abitualmente, non sarà di sicuro un libro "rivelatore", ma una comoda e suggestiva guida da consultare e sfogliare quando si ha voglia.
Per chi invece si avvicina ora all'arte del disegno (e dello sketch booking in particolare), può essere fonte di numerosi spunti su cui lavorare.

L'arte dello sketch è un fenomeno molto interessante (oltre che divertente).
Basta vedere quante cose si trovano in merito sul web, per capirne la diffusione.




Per stimolare la vostra curiosità, vi lascio qualche link da spulciare:
 
1) SketchCrawl un vero e proprio forum in cui, in tutto il mondo, si organizzano giornate e gruppi di sketch.
2) il sito della Moleskine (forse il taccuino più diffuso tra gli artisti) in cui c'è da perdersi a gustare le creazioni esposte (per esempio questa, questa e questa).


Buona Creatività!

Nessun commento: