lunedì 7 maggio 2012

Pensieri volanti

Qualche settimana fa è nata una piccola illustrazione.
Un'immagine presente nella mia testa da qualche mese, dal giorno in cui A. mi raccontò di uno dei giochi che suo papà gli proponeva quand'era bambino.
Un gioco che al giorno d'oggi farebbe stortare la bocca al più severo animalista (anche io, del resto, non lo praticherei volentieri... ma alzi la mano chi, da infante, non si è divertito almeno una volta a pestare ignare formichine e magari lo fa ancora!) ma che, preso nell'ottica di un'infanzia a contatto con la natura e con la semplicità di quegli anni, fa sorridere e pensare quanto i tempi cambino velocemente.

Ebbene, il papà di A., nelle giornate estive, acchiappava uno di quei piccoli scarabei verdi e volanti, legava attorno a una delle zampette il capo di un sottile e lungo filo, consegnando l'altro al figlio.
Ed ecco il piccolo A. giocare con un personalissimo aquilone vivente (che veniva, poi, rigorosamente liberato!)

Ve lo immaginate?



L'illustrazione in questione è stata rigorosamente inquadrata e impacchettata per l'occasione.

 



La confezione, a cura di IlaBijoux, potrete visionarla qui prossimamente.

Buona creatività!



Nessun commento:

Posta un commento

Se vuoi lasciarmi un commento, puoi farlo qui :) Grazie!